Le discipline sportive sono da sempre riconosciute come delle attività utili da un punto di vista prettamente salutare, spesso si sente dire, da esperti e non, che lo sport è necessario per preservare il benessere del proprio corpo.

Praticare sport però porta anche una serie di benefici che non hanno a che vedere con il fisico. Esso può diventare un ottimo strumento di comunicazione e divulgazione di idee, favorendo per chi lo pratica una crescita e uno sviluppo anche dal punto di vista psicologico.

Tramite le diverse discipline si possono trasmettere un corollario di valori: partendo dalla conoscenza di sé stessә, nel formare la propria identità, si impara ad avere rispetto di essa nella consapevolezza di quelli che sono i propri limiti e i propri obiettivi, avendo a cuore lo sviluppo delle proprie capacità.

Pensando nello specifico agli sport di squadra, essi veicolano messaggi che sono importanti non solo per lo sviluppo individuale ma che concorrono al benessere sociale. La cooperazione all’interno di un gruppo per il raggiungimento di uno scopo comune porta necessariamente a doversi conoscere e rispettare reciprocamente in maniera profonda, ad imparare ad avere cura dellә compagnә di squadra. Il contesto permette di entrare in contatto con l’altrә anche in momenti di vulnerabilità, durante i quali lә compagnә di squadra devono saper mettere in risalto le abilità fisiche e intellettuali di tuttә, senza però creare disagi o sofferenze.

Queste dinamiche fanno sì che anche al di fuori dell’allenamento o della competizione sportiva si applichino gli stessi principi morali. Si è apertә all’incontro e allo scambio, i quali avvengono correttamente solo quando si è liberi da preconcetti e stereotipi che precludono la creazione di veri rapporti umani.

Stereotipi e pregiudizi, al contrario di quanto ritenuto da molti, non si combattono solo con un apprendimento di tipo nozionistico, non derivano dall’ignoranza. Essi vengono meno quando le persone decidono di porsi verso l’ altrә in maniera aperta, quando si è dispostә a mettersi in discussione, avendo rispetto delle identità e delle opinioni altrui non ritenendosi detentorә di verità assolute, pensando che il proprio modo di vivere, di parlare e di porsi non è sempre quello più corretto. Il pregiudizio si combatte quando si guarda al benessere comune essendo dispostә anche a fare delle rinunce se queste portano a rapporti equi e rispettosi a livello individuale e sociale.

Lo sport è un metodo efficace per accorciare distanze che spesso sembrano incolmabili in scala sociale. È uno strumento ottimo soprattutto se praticato dallә ragazzә che formeranno le comunità del domani.

Denise Kongo


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.